Il kefir d’acqua

Il kefir d’acqua

Bevanda dal gusto gradevole e molto dissetante, il kefir d’acqua o acqua di kefir con i suoi probiotici può essere di grande sostegno per il nostro organismo.

Vitamine, minerali, fermenti lattici e probiotici in un bicchiere di acqua profumata, come è possibile?

Kefir, l’acqua della salute

Il kefir d’acqua è una bevanda leggermente alcolica (non vi preoccupate, si tratta di una conseguenza della fermentazione, non correrete il rischio di ubriacarvi), che si ottiene grazie alla fermentazione dei grani di kefir.

Fra gli ingredienti dovrà sempre essere presente una percentuale dal 3 al 10% di zucchero, a cui potrete aggiungere altri ingredienti secondo i vostri gusti.

Limone, uvetta, mirtilli, frutta fresca, frutta secca, malto, foglie fresche di menta ed erbe aromatiche come finocchio, cumino o anice e perfino il miele o le radici di zenzero, tutti sono perfetti per arricchire il vostro Kefir d’acqua.

Preparazione del kefir d’acqua

Normalmente i grani di kefir si ricevono in dono da un amico che ne ha in abbondanza, poi noi a nostra volta doneremo ad altri amici i nostri grani di kefir.

I grani di kefir possono anche essere acquistati – essiccati – presso erboristerie o su uno shop online.

L’ideale è partire dai granuli d’acqua, ma nel caso abbiate solo quelli del kefir di latte, li potrete adattare.

L’adattamento dei granuli richiederà alcuni giorni, due o tre fermentazioni il cui prodotto andrà scartato.

Una volta terminato l’adattamento, i granuli di kefir tenderanno a scolorirsi fino a diventare trasparenti.

Le fermentazioni devono avvenire in acqua e zucchero senza l’aggiunta di nessun altro ingrediente.

I granuli, una volta adattati all’acqua, non potranno più essere utilizzati per la fermentazione del latte.

Questo adattamento è irreversibile, nel kefir di latte infatti vi sono circa trenta specie diverse di fermenti, nell’adattamento metà delle specie, quelle che fermentano il lattosio, muoiono.

Il kefir d’acqua comprende circa quindici specie di fermenti che riescono a digerire altri tipi di zuccheri, ma non il lattosio.

Il kefir d’acqua presenta abitualmente una quantità di alcol fra lo 0,2% e 1%, questa dipende dal tipo e dalla percentuale di zuccheri aggiunti, dal tempo di fermentazione e dalla quantità d’aria disponibile; in condizioni di anaerobiosi (senz’aria, quindi con il contenitore quasi pieno di liquido) prevalgono fermentazioni alcoliche e si otterrà una bevanda più alcolica.

Il processo di fermentazione del Kefir produce CO2; per evitare rischi di rottura dovuti all’aumentata pressione interna, i contenitori in cui si svolge la fermentazione non devono essere sigillati.

Per la preparazione del kefir d’acqua occorrono:

  • acqua
  • grani di kefir d’acqua
  • zucchero
  • brocca/barattolo in vetro
  • bottiglia di vetro
  • imbuto con filtro
  • cucchiaio (in plastica o acciaio inossidabile);
  • bilancia

La quantità di zucchero da usare: la soluzione zuccherina può essere preparata aggiungendo dal 2,5% al 10% di zucchero rispetto al peso dell’acqua, in base ai gusti soggettivi. In pratica 2-3 cucchiai di zucchero in un litro di acqua.

I grani di kefir da usare: dal 7% al 10% della soluzione zuccherina usata.

Durante la fermentazione è possibile aggiungere della frutta (fresca e secca), facendo attenzione che sia ben lavata ed esente da impurità che potrebbero intossicare i grani di kefir.

La frutta può essere aggiunta anche dopo la fermentazione, quando i grani sono stati separati dal liquido.

Procedimento per la preparazione del kefir d’acqua

Sciogliete lo zucchero in acqua nella brocca o barattolo, aggiungete i grani di kefir d’acqua, coprite senza sigillare e riponete in ambiente buio e fresco.

La fermentazione può durare 24-48 ore, quindi potrete filtrare il liquido separando i grani che riutilizzerete per una nuova fermentazione.

Ad ogni fermentazione, la quantità di grani aumenta. Inizialmente si potrà preparare una dose minore di kefir d’acqua, tuttavia periodicamente sarà necessario eliminare i grani in eccesso, che possono essere donati a conoscenti o essiccati a temperatura ambiente e conservati fino a un anno, chiusi in un barattolo.

In conclusione: il kefir d’acqua è una bevanda dalle molteplici proprietà, facile da preparare a casa, con ingredienti alla portata di tutti e senza alcuno sforzo. Fa parte del processo di SCELTA nella direzione di una sempre maggiore autoproduzione.

Dove acquistare i grani di kefir

L’ideale è ricevere i grani in dono da un amico, ma si possono anche agevolmente acquistare in rete o in erboristeria.

Cliccando sull’immagine sarete collegati a un venditore direttamente su eBay

Acquistare i grani di kefir in rete

Contattaci per ricevere informazioni sul nostro percorso di Educazione Alimentare: Dieta, no grazie!

Call Now Button