Le castagne

Le castagne

Arriva l’autunno e con esso le castagne, alimento ricco di proprietà e versatile in cucina

Le proprietà nutrizionali delle castagne

100 g di castagne (Castanea vulgaris) apportano 165 Calorie ripartite come segue:

  • 84% carboidrati
  • 7% proteine
  • 9% lipidi

In particolare, 100 grammi di castagne (Castanea vulgaris) apportano:

  • 55,8 g di acqua
  • 2,9 g di proteine
  • 1,7 g di lipidi
  • 25,3 g di amido
  • 8,9 g di zuccheri solubili
  • 4,7 g di fibra, di cui
  • 0,37 g di fibre solubili
  • 4,33 g di fibre insolubili

Fra le vitamine e i minerali, 100 g di castagne (Castanea vulgaris) apportano:

Perché mangiare le castagne

L’elevato contenuto di fibre delle castagne le rende un cibo a basso indice glicemico adatto ad evitare pericolosi picchi nelle concentrazioni di zuccheri nel sangue.

Inoltre, rispetto ad altra frutta a guscio, questi frutti sono meno ricchi in ossalato, molecola che può favorire la formazione di calcoli renali.

Il punto di forza delle castagne è però un altro: a fronte di un contenuto in lipidi inferiore rispetto a quello caratteristico di altra frutta a guscio, infatti, si tratta di una buona fonte di acidi grassi essenziali importanti sia per un corretto sviluppo durante l’infanzia che per mantenersi in salute nell’età adulta, soprattutto di acido linoleico.

Le castagne sono inoltre una fonte di acido oleico, lo stesso acido grasso monoinsaturo cui sono imputabili diversi benefici per la salute associati al consumo di olio d’oliva.

seppie in zimino

Le seppie

La seppia è un mollusco appartenente alla famiglia delle Sepiidae presente nel
Read More
omega 3

Gli Omega 3

Che cosa sono gli omega 3? Gli omega 3 sono grassi polinsaturi considerati essenziali.
Read More

Call Now Button